Home

Specials

The Paulis

The paulis are shallow depressions that are able to collect and store rainwater throughout the year. There are about thirty main ones, covering an area of 120 hectares, which is more or less 2 percent of the entire territory of the Giara.


>>
Giara Horses

The Giara horses (Equus caballus giarae) have lived between the cork and oak forests and paùlis on the plateau since time immemorial. It can be considered one of the most interesting fauna species in the entire territory of Marmilla.


>>
The Lepidurus

The paulis host, among other species, two archaic crustaceans: Lepidurus apus lubbocki Brauer and Triops cancriformis Schaff, which have remained unchanged for 200 million years.


>>
Cork Oak Forest

The cork oak (Quercus suber) grows naturally only in the western part of the Mediterranean. It finds an ideal environment for growth in Portugal, Spain, France, Tunisia, Algeria, Morocco, and on the Italian Tyrrhenian coast, in particular in Sardinia, which can be considered the geographic center of its diffusion.


>>

Highlights

Highlights

Microgiara
Microgiara

Video


Read more
La Giara in 3 minuti
La Giara in 3 minuti

Video


Read more
Site of Community Importance
Site of Community Importance
Territory
The villages

The towns within the SCI "Giara of Gesturi" - Albagiara, Assolo, Genoni, Genuri, Gesturi, Gonnosnò, Nuragus, Nureci, Setzu, Sini and Tuili – are located in the historical region of Marmilla.


Read more

Media Gallery

La Giara

Vasto altopiano quasi orizzontale formato da un antico espandimento vulcanico di lava basaltica, attualmente dominante rispetto al territorio circostante, noto attualmente in Sardegna con il nome di Giara di Gesturi. L’antico toponimo Sa Giara Manna (la Giara grande) richiama il fatto che questo altopiano sia in effetti il maggiore di altri rilievi di natura analoga, sempre presenti nel contesto della Sardegna centro meridionale, ai quali, nell’uso locale, è appunto attribuito il nome di Giare ...

Visita la Giara

Strade e itinerari

Gli itinerari urbani sono percorsi pedonali o ciclo/pedonali che si sviluppano all’interno dei centri abitati o nelle immediate vicinanze.

I percorsi si snodano a partire dal centro urbano e collegano tra loro i beni archeologici, storico-culturali, museali ed ambientali in ognuno degli undici paesi. Lungo le strade dei centri storici, è facile riconoscere la tradizionale struttura abitativa delle case contadine, che si sviluppano intorno al cortile ("lollas") chiuso da un imponente portale, spesso ancora ben conservato.