Nuraghe Mammuzzola

Nel territorio comunale di Assolo, situato a 20 m dal ciglio della Giara, si trova il nuraghe Mammuzzola. La costruzione, dal diametro di 11,4 m, si presenta ancora in pristino sino all’altezza di 4 m. Nella parete esterna si conservano cinque file di blocchi di basalto, alcune delle quali lavorate per formare un paramento compatto e solido. L’interno della cella lascia scorgere in modo evidente tre nicchie ed il corridoio di accesso con la porta rivolta verso Sud-Est; permangono tracce di due contrafforti, il primo disposto sul lato e l’altro dinanzi alla porta.

Nei pressi del nuraghe sono ancora presenti cumuli di pietre scheggiate dalla mano dell’uomo e resti di capanne risalenti presumibilmente alla preistoria, tra le quali sono stati raccolti resti di stoviglie nuragiche e scarti derivati dalla lavorazione dell’ossidiana.