Nuraghe Pranu d'Omus

Nei pressi della Scala Cannas, nelle campagne del comune di Genoni, si trova il nuraghe Pranu Omus, eretto su una piccola sporgenza dell’altopiano, a pochi metri dalla discesa.

Il cono centrale mozzato, che sporge con la sua parte superiore da un cumulo di rovine della struttura elevata, presenta alla base una struttura poligonale formata da grosse pietre con una rimboccatura di scheggiosi; verso l’alto e nella parte interna i blocchi sono sbozzati, più piccoli e meglio disposti.

La cella, interrata, è conservata per due terzi dell’altezza; restano, a destra del varco di ingresso, le tracce della scala di accesso al piano superiore ed un contrafforte che racchiude un cortile di pianta ellittica situato davanti al nuraghe. La struttura muraria, in uno stato di conservazione abbastanza buono, è costituita di enormi massi non lavorati ed accatastati in modo irregolare. Dal cortile sono visibili due feritoie per la difesa della porta di ingresso.